The Rye Boys – MotherFolk’nRock’nRoll

avatars-000076041870-zv7ojy-t500x500Nati in una fredda mattina di dicembre, dalle ceneri di un mozzicone di sigaro abbandonato dal diavolo.
I Rye Boys si presentano così, con lo spirito visionario di una vecchia storia folk raccontata intorno al fuoco. Ancora meglio se con una bottiglia a portata di mano, visto che è proprio alla segale del whiskey che si ispira il nome del collettivo texano. Il whiskey più grezzo e crudo di tutti, esattamente come la musica del loro arrembante esordio “MotherFolk’nRock’nRoll”.
Una gang di amici, prima ancora che una band. Un gruppo di sbandati cresciuti a Granbury, una cittadina nel cuore del Texas con tutti i connotati del più classico scenario di provincia: “Non c’era molto da fare a parte fare musica, farsi di droghe o fare figli”, raccontano sorridendo i Rye Boys. “Noi abbiamo scelto la strada della musica, con un piccolo aiuto dal lato delle droghe…”.

Continua a leggere su OndaRock

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...