She & Him. Cuori sentimentali

Lei ha una bellezza ingenua, occhi luccicanti e sorriso timido. Lui preferisce rimanere defilato, chino sulla propria chitarra. Lei è Zooey Deschanel, attrice emergente del cinema americano. Lui è M. Ward, alfiere del cantautorato folk del nuovo millennio. Sin dalla prima volta che si sono incontrati, hanno subito capito di avere in comune la stessa passione per i vecchi dischi pop. E hanno deciso di diventare She & Him.

Ma meglio fare un passo indietro: è il 2006 quando il regista Martin Hynes viene convinto da uno dei suoi produttori ad andare a un concerto dei Bright Eyes, in cerca di artisti da coinvolgere nella colonna sonora del suo road movie “The Go-Getter”. Il caso vuole che ad aprire il concerto ci sia proprio M. Ward: Hynes capisce subito che è lui quello che sta cercando. Non contento di attingere alle precedenti canzoni di Ward (“Vincent O’Brien” viene scelta per una delle scene iniziali del film), il regista gli chiede di incidere per i titoli di coda un duetto con una delle protagoniste: Zooey Deschanel, per l’appunto. La scelta cade su “When I Get To The Border” di Richard e Linda Thompson, che i due interpretano con perfetta sintonia e immedesimazione. Ward, che aveva già sentito Zooey cantare nel film “Elf”, rimane stupito dal suo talento e scopre che, in realtà, l’attrice ha già scritto diverse canzoni, ma non si è mai decisa a pubblicarle.
La coppia si lascia con la promessa di rimanere in contatto e ben presto nella casella e-mail di Ward cominciano ad arrivare i demo di Zooey Deschanel. “Ho dovuto superare un bel po’ di paura per riuscire a mandare a Matt le mie canzoni”, ricorda. “Per anni avevo tenuto tutto per me. Ero molto nervosa al momento di inviare qualcosa a Matt per rompere il ghiaccio. Così ho deciso di cominciare con una cover”. La cover è la tradizionale “Swing Low, Sweet Chariot”, e Ward se ne innamora subito. I due lavorano insieme a distanza sui primi bozzetti di Zooey, per poi ritrovarsi in studio a completare l’opera. Una collaborazione che, nel marzo del 2008, permette al primo disco a nome She & Him, “Volume One”, di fare la sua apparizione.

Continua a leggere su OndaRock

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...