The Mountain Goats – Beat The Champ

È notte fonda, ma il vecchio televisore in bianco e nero è ancora acceso. Incollato allo schermo, un ragazzino segue avidamente le gesta di un lottatore dai tratti ispanici. La telecronaca è rigorosamente in spagnolo, ma le parole in certi casi non servono: basta guardarlo mentre si lancia dalle corde del ring, pronto ad avventarsi sugli avversari.
Per tutti c’è un tempo in cui la vita ha bisogno di eroi. L’eroe di John Darnielle si chiamava Chavo Guerrero. Da ragazzo non ha mai avuto dubbi: per lui era molto più di un semplice campione di wrestling. Qualcosa di più vicino a simbolo, un’icona. Un giustiziere capace di raddrizzare i torti della vita.

È proprio all’epica del wrestling della sua infanzia, a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta, che Darnielle ha deciso di dedicare “Beat The Champ”, ultimo nato in casa Mountain Goats dopo la parentesi letteraria di “Wolf In White Van”. Un disco diretto ed energico come non mai, fatto apposta per mettere al tappeto anche chi il wrestling non l’ha mai digerito. Perché il wrestling dei Mountain Goats, prima ancora che lotta, è essenzialmente teatro: l’ultimo vero teatro popolare del nostro tempo.
Sin dal prologo di “Southwestern Territory”, l’epoca è quella avventurosa delle piccole federazioni locali, prima dell’avvento della World Wrestling Federation. E il palcoscenico è quello del Grand Olympic Auditorium di Los Angeles, “where the legends get made”. Il morbido intreccio di pianoforte e fiati rimanda direttamente al precedente “Transcendental Youth”, ma il senso di déjà vu dura solo un attimo. A spazzarlo via ci pensa subito lo spavaldo power-pop di “The Legend Of Chavo Guerrero”, con le sue chitarre squadrate e il suo chorus dal sapore di inno, in cui l’autobiografia si carica di un accento di rivincita: “You let me down but Chavo never once did/  You called him names to try to get beneath my skin/ Now your ashes are scattered on the wind”.

Continua a leggere su OndaRock

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...