Okkervil River – Away

okkervil-river-cover-art_sq-f5f744e65dc9b758d407e680fbbf2fc4d588c7a7-s300-c85Morire. Rinascere. Comincia con un funerale, l’ottavo album degli Okkervil River. Un cimitero di campagna, una funeral band dall’aria dimessa, un predicatore con le braccia levate al cielo. E la salma di Will Sheff che canta la sua stessa dipartita. “Okkervil River R.I.P.”, annuncia il brano chiamato ad aprire il disco: un necrologio per il passato, un prologo per il futuro. Le esequie messe in scena nel video non sono che il primo capitolo di un nuovo racconto. Will Sheff è più vivo che mai e “Away” è l’atto della sua personalissima rifondazione.

A volte bisogna perdere tutto per poter ricominciare. La realtà deve metterci alle strette, per convincerci ad abbandonare le gabbie che ci siamo costruiti intorno: “Forse quando le cose ti crollano addosso è perché non erano fatte per durare”, riflette Sheff. Negli ultimi anni, dopo l’uscita di “The Silver Gymnasium”, di cambiamenti la sua vita ne ha subiti parecchi: dalla diaspora dei vecchi compagni di band alla disillusione nei confronti di un’industria musicale sempre più allo sbando, fino ad arrivare alla scomparsa del nonno, T. Holmes “Bud” Moore, ai suoi occhi l’ultimo vero gigante in un mondo di nani.
Così, Sheff ha deciso di lasciarsi tutto alle spalle. In perfetta solitudine, in una casa tra i boschi dei monti Catskill, i pensieri hanno ricominciato a prendere la forma di canzoni. Canzoni scritte più per se stesso che per gli altri, senza nemmeno la certezza che gli Okkervil River, alla fine, sarebbero esistiti ancora.

Continua a leggere su OndaRock

Annunci

2 pensieri su “Okkervil River – Away

  1. Pingback: The best of 2016 | American Beauty

  2. Pingback: 2016: Ten songs for… | American Beauty

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...